Google+ project finalmente lanciato!

Google+ project, è il nuovo nuovo social network di Google annunciato oggi forse un po’ a sorpresa anche se in effetti ci stavano lavorando da almeno un anno. Anticipato dal bottone +1 questa volta il colosso di Mountain View sembra fare sul serio e forse la compagine di Facebook inizia a preoccuparsi.

A dire il vero Google+ permetterà di condividere informazioni ed interazioni di vita reale con molti ma allo stesso tempo ristretti gruppi di utenti detti anche “Circle” sia con messaggi di testo che con video chat di gruppo mentre le attuali principali piattaforme di social networking condividono con tutti gli amici o addirittura con l’intero Web.

Di seguito proviamo ad elencare alcune delle caratteristiche principali di Google+:

Prima parlavo di video chat o video meeting: l’utente informa gli altri che è disponibile ad un video incontro ed attende qualche amico per passare un po’ di tempo in streaming.

Ricordiamoci che Google ha iniziato la sua fortuna con le ricerche e sembra ovvia la possibilità che viene offerta dagli Spunti, vale a dire la funzione che permette di raccogliere informazioni testuali o tramite video a proposito di argomenti che potrebbero rivelarsi interessanti per il singolo utente di Google+ che avrà dunque uno spunto dal quale partire per una conversazione con gli altri utenti.

Come scritto in precedenza la funzione Circle o Cerchia rappresenta una delle caratteristiche più importanti di Google+ ed è forse anche quella che più differenzia questo nuovo social network da Facebook e Twitter. Come nella vita reale infatti viene offerta la possibilità agli utenti di distinguere piccoli gruppi per condividere solo i contenuti adatti ad essi: spesso per esempio, ciò che si condivide con gli amici più cari non viene fatto con i colleghi di lavoro e Google+ risolve questo problema non di poco conto che ha messo non poche volte nei guai molti utenti di Facebook e ultimamente anche di Twitter.

Altra importante novità è la possibilità che viene offerta all’utente di Google+ di fare l’upolad istantaneo delle foto o video che si registrano da mobile.

Per il momento Google+ può essere utilizzato solo da un gruppo ristretto di utenti, ma inserendo la propria mail sarà possibile essere avvisati quando sarà online per tutti.

 

 

 

 

 

Commenta

Questa voce è stata pubblicata in Social Media e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.