La pubblicità online è pronta a superare la carta stampata

Gli investimenti relativi alla pubblicità online nel 2012 saranno superiori a quelli della carta stampata. Questo farà sì che questo tipo di volume d’affari diventerà come negli USA, il secondo mezzo adottato dalle aziende per promuoversi dopo quello che alimenta la pubblicità televisiva, la quale è ancora solitaria in vetta.

E’ quanto emerge da un intervento di Salvatore Ippolito allo IAB Forum di Milano del quale è presidente.

“Il mercato pubblicitario online si attesta al 14% del totale. Nel 2006 era solo il 4%”. A fine anno gli investimenti dovrebbero raggiungere 1,2 miliardi di Euro, con una crescita del 15% rispetto all’anno precedente.

E’ una bella crescita, forse al di sopra di quella relativa alla tecnologia digitale in generale. Questo perché quest’ultima va in parallelo con la presa di coscenza da parte delle aziende dei vantaggi che si possono ottenere investendo in Internet.

 

Commenta

Questa voce è stata pubblicata in Web e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.